uomini molto speciali, bravi!

Da: Il Re di Zalando farà il “Mammo”

Cosa pensate della decisione di Rubin Ritter?

Mi piace. Mi piacciono gli uomini che hanno il coraggio di prendere questa decisione. Devono essere molto più' forti e sicuri di se'. Devono essere molto maturi per capire che il loro valore non risiede nella loro posizione lavorativa o sociale. Nel caso di Ritter comunque è diverso perché ha già' creato il suo impero, ha già' dimostrato al mondo che è un uomo di successo. Ma ce ne sono altri che invece fanno questa scelta coraggiosa prima, e quelli sono davvero speciali. Ne conosco uno che è carinissimo e sembra felice e sereno (almeno da fuori poi non si sa mai...)

Credete esistano una natura maschile e una femminile o è solo la cultura che crea le differenze?

Certo che c'è una differenza, c'è un legame fisico incontestabile tra la mamma e il bambino. Nei primi mesi di vita la vicinanza della mamma è insostituibile. Ma dopo, il punto di riferimento quotidiano, la presenza in casa, può' benissimo essere il padre.

Qual'è la vostra percezione delle casalinghe?

Casalinghe oramai è un termine dispregiativo che mette in rilievo più che altro le mansioni di servizi svolti in casa. La presenza delle mamme a casa va ben oltre. Per me le "casalinghe" hanno il ruolo più' importante della nostra società, sono le persone che creano casa, il calore della famiglia, che educano la nostra futura nuova generazione.

Riflessioni libere

E' difficile ma fondamentale per le persone che rimangono a casa a prendersi cura dei figli, che siano uomini o donne, trovare una propria passione o comunque coltivare degli interessi al di là dei figli. Troppi sono gli uomini che non capiscono quale impegno e fatica sia farlo, a questi (cioè ahimè quasi tutti) prescriverei vari mesi da soli a casa alle prese con tutte le faccende "casalinghe" quotidiane. Poi vediamo se imparano a rispettare di più' le "casalinghe" :)

1 reply
  1. Beatrice - Cosanepensate
    Beatrice - Cosanepensate says:

    Il nostro paese purtroppo è ancora pieno di pregiudizi da questo punto di vista, sia nei confronti delle donne, che nei confronti degli uomini che pensano di fare questa scelta. Cosa si può fare per cambiare questa mentalità? Perché me va cambiata. Forse, chissà, se rimanessero anche gli uomini a casa, come ha detto lei, si renderebbero conto finalmente della mole di lavoro e delle difficoltà che si incontrano, allora queste “verità” verrebbe finalmente fuori e ne andrebbero a guadagnare di rispetto anche le donne!

    Forse la mentalità si cambia soltanto attraverso l’esempio, tanti esempi. Quindi mi raccomando uomini coraggiosi!

    Reply

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *