I medici non sono angeli, fanno il loro lavoro

Da: Scudo ai medici Covid

Siete d'accordo con la decisione del governo nel proteggere medici e infermieri in prima linea?

No, non sono d'accordo. I medici svolgono un ruolo particolare, hanno a che fare con le vite umane. Devono essere ultra responsabili di quello che fanno. Peraltro la legge, già oggi, perdona gli errori che non sono dovuti a colpa grave o gravi negligenze. Ora le vaccinazioni sono organizzate e ci sono tanti hub: perchè questa protezione in più?

Perché è cambiata la percezione nei confronti di medici e infermieri dall'inizio della pandemia a oggi?

Non credo sia cambiata. Sono i telegiornali che hanno enfatizzato la figura di persone che hanno svolto, in molti casi brillantemente, il proprio lavoro. I medici ospedalieri salvano vite umane da centinaia di anni.

Come è possibile che esistano i negazionisti del virus nonostante tutte le prove scientifiche?

I negazionisti credo siano una minoranza. Esistono tanti che sono critici verso le misure prese dal governo ed è un errore definirli negazionisti

Riflessioni libere

Bisognerebbe indagare su quei medici che non hanno fatto il loro lavoro, trincerandosi dietro la burocrazia o la paura. Se si sono intasati gli ospedali è anche colpa di chi a casa a visitare non c'è andato

1 commento
  1. Beatrice - Cosanepensate dice:

    Grazie di aver condiviso la sua opinione.

    Sono d’accordo con lei. Effettivamente fanno il loro lavoro.

    In realtà, questo sito aiuta anche me! Dal momento in cui ho registrato il video, mi sono stati fatti notare alcuni aspetti dei quali non avevo tenuto conto nella mia analisi. Per semplificazione, o semplicemente perché tendo a farmi trasportare dalle emozioni (come dice lei, i media hanno contribuito non poco), per cui a volte non li vedo. Quello di cui mi sono resa conto è che aver reso eroi i medici e gli infermieri del Covid, ha tolto valore a tutti quelli che questi sforzi li fanno tutti i giorni. Nelle terapie intensive, nei pronto soccorso, nei reparti di malattie infettive. Perché quelli che hanno fatto queste fatiche con il covid sono eroi, e quelli che lo fanno tutti i giorni invece non sono mai stati messi in risalto?

    Quindi la ringrazio, come ringrazio tutti quelli che prendono il tempo di scriverci, perché è ascoltando con mente aperta opinioni diverse che si può crescere e, se si scopre di avere torto, cambiare idea.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.