Chi denuncia una violenza, senza essere vittima, è una mela marcia

Da: Bugie: pagano le vittime

Perché tante donne giustificano la violenza subita da altre donne?

Non credo che oggi la situazione sia questa. C'è molta attenzione al tema e anzi a volte si identifica per violenza ciò che violenza non è (al massimo è cattivo gusto): pensiamo a tutta la vicenda del cat calling

Che conseguenze dovrebbero esserci per le finte vittime di violenza?

Dovrebbero essere punite, e credo avvenga, per diffamazione e calunnia. Non credo serva l'ennesimo nuovo reato, forse un'aggravante particolarmente grave (sia dal punto di vista penale che civile, quindi economico). Più che altro perché è difficile, per un uomo, difendersi da una falsa accusa di violenza ed è difficile riacquisire anche la reputazione persa. A perderci, inoltre, sono anche le vere vittime di violenza. Proprio perchè esistono finte denunce, e la materia è molto difficile da inquadrare e i casi da dimostrare, le indagini si allungano e spesso le vere vittime subiscono danni irreparabili.

Quanto conta, oggi, il valore dell'onestà?

Purtroppo poco. E' molto difficile essere completamente onesti al giorno d'oggi

1 commento
  1. Beatrice - Cosanepensate dice:

    Grazie mille di aver voluto condividere con noi le sue riflessioni.

    La difficoltà nel dimostrare la falsità di un’accusa è vera. Infatti è spesso controproducente. Si finisce con l’indagare sulla vittima più che sul colpevole. Ed è proprio questo che rende la violenza doppia. Ma è anche vero che, essendoci dei casi di false accuse, bisogna assicurarsi che siano vere altrimenti, come ha detto lei, si va a minare la reputazione di un uomo, che in caso di innocenza è davvero insopportabile. E’ un cane che si morde la coda. Il problema c’è, davvero non so quale potrebbe essere la soluzione.

    Sul cat calling, sarò forse strana io, ma quando ero ragazza ogni tanto succedeva e, confesso, mi gratificava. Ovviamente non le volgarità. Ma un gesto di apprezzamento, non capisco perché dovrebbe offendere. Forse dipende dalla mia insicurezza da ragazza e dalla sicurezza, invece, di altre?

    Spero che vorrà partecipare dando la sua opinione anche su altri temi.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.