George Floyd

31 Maggio 2020 – 6 giorni fa muore George Floyd. Si è pianto, ci si è indignati, si è manifestato, e poi sono arrivati i vandali e gli sciacalli.

Questo è davvero triste. Perché permette a chi vuole spostare l’attenzione da quello che è successo, dal comportamento inaccettabile dei poliziotti, sulla violenza, tentando di dare così giustificazione ai razzisti e ai poliziotti che hanno questo tipo di comportamenti.

Vorrei però tornare a quello che è successo 6 giorni fa. Non ho coperto la notizia prima perché da giornalista, la breaking news crea un’emozione, quasi un eccitazione, che ho voluto non vivere questa volta. Siamo chiari, è proprio quell’emozione quella passione che fa si che noi giornalisti ci precipitiamo nei luoghi dove succedono gli eventi importanti, che spesso possono essere pericolosi, per poterveli poi raccontare. Ma diciamo che in questo caso e in questo contesto ho deciso di non farlo.

Ho aspettato anche perché questo tipo di notizia mi fa davvero stare molto male. Io capisco tanti tipi di violenza. Non li condivido, mi inorridiscono, ma li capisco. La violenza per rabbia, vendetta, interessi, le capisco.

La freddezza di quello che è accaduto, la totale mancanza di motivazione, non la capisco e per questo mi fa paura.

Il poliziotto che minuti dopo minuto dopo minuto è rimasto con quel ginocchio su quel collo, non lo capisco e mi fa paura.

Tutte quelle persone che minuto dopo minuto dopo minuto sono rimaste ferme senza fare niente, non le capisco e mi fanno paura.

Per questo non ho avuto il coraggio, subito, di affrontare la notizia. Ma sapevo che lo avrei fatto, e lo faccio oggi, per rispetto nei confronti di George Floyd e di tutti, tanti purtroppo, che hanno vissuto e vivono esperienze di questo genere.

Quindi ecco le domande di oggi:

Le domande di oggi:

  • Cosa porta un poliziotto ad agire così e quelli intorno a non agire per niente?
  • Il razzismo in America, si riuscirà mai a superare la storia della schiavitù, della segregazione e quello che ne è conseguito, per eliminare almeno il razzismo atavico? 
  • Che effetto avranno gli scontri violenti, il vandalismo e lo sciacallaggio sulla futura gestione di questo gravissimo evento?

ALTRE STORIE
POLITICA
CRONACA
LETTURE